Manifattura di Venezia

Il design e lo spirito creativo degli Italiani

Manifattura di Venezia è un marchio ed un simbolo di qualità, di arte e di storia

Manifattura di Venezia è oggi una solida realtà ed un punto di riferimento per gli utenti professionali nel settore delle porcellane da tavola, in grado di soddisfare ogni esigenza di fornitura.
Uffici, showroom, magazzini e centro logistico si trovano a Treviso, in via S. Antonino, esattamente nel sito dove fin dal 1775 si è iniziato a lavorare l’argilla per i mattoni e le tegole in cotto.
Nessuno, in Europa, nel vecchio mondo, conosceva la porcellana.
“Fu Marco Polo, di ritorno dalla Cina nel 1295, a portare con sè una conchiglia bianca e trasparente che chiamavano lì porcellana, ed oggetti altrettanto bianchi, lucidi e trasparenti, come di madreperla, di un materiale sconosciuto che prendeva il nome dalla conchiglia”.
Fu quindi Venezia, cinquecento anni prima che sorgessero le fabbriche di porcellana in Germania, Austria, Francia, Inghilterra, e a Firenze, alle corti dei principi ed imperatori, a importare ed usare la porcellana per le grandi famiglie.
Gli artisti della maiolica, del vetro, dell’oreficeria si unirono ai grandi pittori, architetti, scultori, per lasciare al mondo le straordinarie bellezze che tutti ci invidiano..

Funzionalità perfetta

Forme studiate per essere impilate, tazze di diverse capacità, ma che possono essere usate con lo stesso piattino, per razionalizzarne l’uso, collezioni composte fino a 40 articoli, superfici liscie, vetrificate e quindi perfettamente igieniche (impenetrabili ai detergenti, agli odori e sapori), piedi perfettamente molati e bordi verniciati, durezza all’abrasione, decorazioni sottosmalto e naturalmente resistenti al lavaggio in lavastoviglie, alla cottura nella salamandra ed alla cottura nel microonde.

Termini d'uso e informativa sui cookies